Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

bellezza

Gollum e la leadership

Tutto ha inizio da un sogno di cui non ricordo quasi nulla e da una citazione evangelica, ma prima un evento di ieri pomeriggio: sono stato ospite a pranzo, a casa di una collega; è la prima volta che accade,… Continua a leggere →

il razzismo, una conclusione che non conclude

Eccoci alla conclusione, una conclusione che non conclude come dice l’autore, del libro sul razzismo di George L. Mosse. Un libro bellissimo, da non perdere; ora ho qualche idea più chiara sul razzismo e qualche dubbio in più. C’è un… Continua a leggere →

il razzismo, l’aiuto di guerra e rivoluzioni

Siamo all’XI capitolo del bellissimo libro di George L. Mosse dedicato al razzismo; in questo caso specifico si affronta la questione della consuetudine alla violenza che la guerra aveva comportato, assieme alla vittoria dello stato nazione e degli ideali di… Continua a leggere →

Simposio e Simbolismo a Milano

Sabato dedicato al simposio a Milano; me ne sono tornato con alcune idee sulla paranoia, sul potere, sul tiranno e sul fallo; in particolare conservo questa teoria: “posso perchè posseggo alcune caratteristiche”. Il mondo si divide, quindi, tra coloro che… Continua a leggere →

La nascita degli stereotipi

Eccoci al capitolo secondo del libro di George L. Mosse dedicato a razzismo. Sebbene defunto ascrivo l’autore nel novero degli amici per la qualità dei lavori che ha prodotto e di cui sto godendo; questo libro sul razzismo è, come… Continua a leggere →

ed ora … il razzismo in Europa

Come le ciliegie, le opere di George L.Mosse: una tira l’altra; eccomi stavolta a riassumere il primo capitolo, le origini, de Il razzismo in Europa, altra opera di sicuro interesse e fonte di notevole ispirazione. Quello che a me interessa… Continua a leggere →

Razza e sessualità: l’estraneo

Ecco il sesto capitolo di Sessualità e nazionalismo, dedicato all’estraneo, cioè a colui che, per scelta o per “disgrazia” si è trovato fuori dalla porta della società borghese. Il nazionalismo fu importante per determinare in quale modo uomini e donne… Continua a leggere →

Amicizia e nazionalismo

Amicizia e nazionalismo è il titolo del terzo capitolo dell’ottimo Sessualità e Nazionalismo di George L.Mosse; procedo lentamente a causa dei vari impegni, ma non demordo perché, credo, che queste opere siano davvero importanti da conoscere e studiare. Eccone dunque… Continua a leggere →

La riscoperta del corpo

Ecco in sintesi il secondo capitolo del libero di George L. Mosse dedicato a Nazionalismo e sessualità. Al momento non ho molto da aggiungere a quello che l’autore argomenta; tutto è ottimo materiale per riflettere sui miti fondativi del secolo… Continua a leggere →

Sessualità e nazionalismo

Dopo il bellissimo volume dedicato al mito dell’esperienza di guerra, George L. Mosse mi ha sedotto con un’altra su opera dedicata ad un tema che è non meno importante ed affascinante, il rapporto tra la sessualità ed il nazionalismo, questo… Continua a leggere →

donne in politica

Mai ho partecipato a elezioni più stanche, senza nessun entusiasmo, discussione, interesse. Le regionali in Emilia Romagna incoroneranno Stefano Bonaccini, purtroppo, ma spero con un numero così risicato di voti da fargli sentire sul collo l’alito freddo della scarsa legittimazione…. Continua a leggere →

La Principessa Boncompagni Ludovisi

Ho letto ieri un bellissimo articolo sul Corriere dedicato alla principessa Boncompagni Ludovisi. Donna straordinaria, nata in America ed infine divenuta principessa romana. L’articolo traccia brevemente alcuni episodi della vita di questa donna, dalle molte vicissitudini, non tutte proprio morigerate,… Continua a leggere →

D’Annunzio Petrarca e la bellezza

Mi è tornata in mente una considerazione del dottor Giacomo Contri dedicata all’amore dell’amo, ovvero l’innamoramento che fa fare la fine del pesce preso all’amo. Il mio allora venerato professore di italiano ci fece studiare a memoria varie cose tra… Continua a leggere →

banale

Banale, viene da banno (in latino bannum),  (e come, insegna wikipedia) nel diritto feudale, si intende il potere esercitato dal detentore di una sovranità (regno o feudo che sia) sui propri sudditi. Esso consisteva nel diritto d’imporre corvées ai sudditi,… Continua a leggere →

Natale in Cattedrale

Erano più di 20 anni che non mettevo piede nel Duomo di Parma, per partecipare ad una celebrazione liturgica; stamattina ho interrotto il digiuno ed ho accompagnato mia madre alla Messa, proprio in Cattedrale, interrompendo l’abitudine di andare nel pomeriggio… Continua a leggere →

© 2019 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑