Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

arte

?War is over

?War is over. ARTE E CONFLITTI tra mito e contemporaneità, al Mar Museo d’Arte della città di Ravenna. Ho anticipato il mio arrivo nella capitale dell’Esarcato (è un nome che mi è sempre piaciuto, Esarcato, una di quelle parole che, saltuariamente,… Continua a leggere →

ed ora … il razzismo in Europa

Come le ciliegie, le opere di George L.Mosse: una tira l’altra; eccomi stavolta a riassumere il primo capitolo, le origini, de Il razzismo in Europa, altra opera di sicuro interesse e fonte di notevole ispirazione. Quello che a me interessa… Continua a leggere →

memento audere semper

Torno ancora su D’Annunzio che, tra le altre cose, mi ricorda molto Andy Warhol nella compulsione a circondarsi di cose, oggetti; in entrambi i casi l’arte è una forma elitaria e inconsistente: la pop art come il Vittoriale celebrano il… Continua a leggere →

VIttoriale degli italiani a 50 anni

Termino la giornata come l’ho iniziata: mangiando ciliegie, un’attività tra le mie preferite, in assoluto. Il resto è una gita che mi concedo in compagnia di Gabriele Trivelloni e Silvia Sangiorgi al Vittoriale degli italiani. Ho scelto questo luogo ameno… Continua a leggere →

professoressa d’inglese, la morte e la libertà

So bene che è un delirio, ma da alcuni giorni, ascoltando in palestra, un bel paso doble, mi figuravo nell’arena, immaginando i movimenti da compiere per domare il toro; non ucciderlo, quello non riuscirei mai, ma guidarlo nei movimenti come… Continua a leggere →

De Pisis con la Dadà

Oggi non avevo nessuna voglia di starmene in casa, così ho provato a contattare le due persone che da gran tempo sono nel Gotha dei miei amici: l’ottimo Gabriele e la fantastica Dadà: il primo aveva impegni, così ci siamo… Continua a leggere →

Epifania al Mambo

Pomeriggio al Mambo: mi ero ripromesso di non restare in casa, oggi, così dopo la Messa in una parrocchia dei dintorni (Messa che proprio mi è piaciuta poco), ho deciso di fare un salto a Bologna, destinazione Mambo. Onta e… Continua a leggere →

© 2019 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑