Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

Milano

Sogno ortopedico terremotato

Sabato mattina in quel di Milano per la prolusione, ottima come sempre, del corso annuale di Studim Cartello, intitolata “Quid amor?”: Giacomo Contri è stato stimolante, come sempre. A fine mattinata mi arriva una pessima notizia che riguarda due cari… Continua a leggere →

sogno aereo

Stanotte ho sognato di prendere l’aereo in compagnia di mia mamma e della super nipote Laura. Non ricordo quale fosse la destinazione ma credo Modena; in effetti mentre atterriamo vedo distintamente dall’alto una piazza col duomo che poteva essere nell’ordine… Continua a leggere →

Chiesa di San Vitale a Parma

Com’è spesso consuetudine, chi abita in una città è l’ultimo a scoprirne i tesori; non sfuggo a questo adagio, a mia vergogna. Nel caso specifico ho scoperto, con toccata e fuga, l’esistenza della chiesa di san Vitale, in occasione del… Continua a leggere →

sogno ferroviario

Mi trovo nell’atrio, molto ampio, di una stazione ferroviaria, forse Milano o Roma, in compagnia di mia zia; sollevo le valigie per dirigerci verso gli ascensori. Ora mi trovo su una sorta di camminamento sopraelevato, riparato da un corrimano; c’è… Continua a leggere →

Il mistero di Torino. Due ipotesi su una capitale incompresa

Il mistero di Torino. Due ipotesi su una capitale incompresa è il titolo di un bel volume che Vittorio Messori e Aldo Cazzullo hanno dedicato alla città di Torino. L’ho ricevuto in regalo lo scorso Natale dagli amici Silvia e… Continua a leggere →

San Bernardino alle ossa, a Milano

San Bernardino alle ossa è una chiesa milanese, accanto alla chiesa di santo Stefano Maggiore e a due passi dal celeberrimo Duomo, che è famosa (lo è?) a motivo dell’ossario. Prima di dedicarmi a san Bernardino alle ossa, due parole… Continua a leggere →

Macbeth al Piccolo Teatro a Milano

Come sempre mi accade per occasioni come queste, tutto è partito da un invito, un eccitamento si potrebbe dire, degli amici Gabriele e Silvia. Non ero mai stato al Piccolo Teatro di Milano ed a teatro a vedere un’opera di… Continua a leggere →

cimitero monumentale del Verano

Il cimitero del Verano era una delle mie mete, di me che oso definirmi un tombomane, vista la frequenza con cui mi dedico a fotografare tombe e cimiteri. L’idea di visitarlo mi è venuta ripensando al cimitero monumentale di Milano,… Continua a leggere →

euroscettici e conservatori?

L’Austria vede la vittoria, al primo turno delle presidenziali, dell’estrema destra; in Francia la presenza della destra è perlomeno significativa, in Italia la Lega ha una bella consistenza, in Ungheria… I cosiddetti euroscettici e le destre estreme sembrano se non… Continua a leggere →

Simposio e Simbolismo a Milano

Sabato dedicato al simposio a Milano; me ne sono tornato con alcune idee sulla paranoia, sul potere, sul tiranno e sul fallo; in particolare conservo questa teoria: “posso perchè posseggo alcune caratteristiche”. Il mondo si divide, quindi, tra coloro che… Continua a leggere →

Trussardi e la polizia locale

Ho letto, come credo tanti, la notizia sul Corriere di oggi 25 novembre: i vigili di Milano hanno controllato e sanzionato tal Tomaso Trussardi, che se ne è lamentato su facebook. L’uomo ha ritenuto, clamorosa novità in Italia, eccessivo il controllo… Continua a leggere →

Berlino, l’eredità

Il viaggio a Berlino e dintorni è stato molto piacevole; mi sono ritrovato un po’ a casa. Il mio ospite è stato cortesissimo “costringendomi” a parlare inglese con risultati tragicomici per la povera lingua di Shakespeare; quel che mi è… Continua a leggere →

Sogni e radici

Periodo che considero benedetto, per la mia vita onirica; due notti, due sogni: quello di l’altro ieri: “Sono in un liceo scientifico, forse il Marconi. Devo rifare i 5 anni; parlo con qualcuno cui rivelo che, vista l’età, avrò o… Continua a leggere →

un salto a Brera per Bramante

Approfitto di un po’ di tempo prima del treno di ritorno per fare un salto a Brera dove c’è un’esposizione dedicata a Bramante. Biglietto unico per mostra ed esibizione ordinaria. La fretta mi fa andare di corsa: della mostra di… Continua a leggere →

Vincent Van Gogh e Alberto Giacometti

Intendevo andare a Milano e ce l’ho fatta, il 24 gennaio, memoria di san Francesco di Sales, anche se ho mancato l’appuntamento più importante, la mostra dedicata a Chagall, causa fila. Mi sono accontentato, per così dire, di Van Gogh:… Continua a leggere →

© 2018 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑