Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag Rimini

Stefano Brunori è stato eletto

La notizia è ufficiale: l’amico Stefano Brunori è stato eletto in consiglio comunale, dopo una pausa durata una legislatura.Temevo non ce la facesse visto lo strapotere della sinistra riminese ed invece, un po’ con l’apprensione fino all’ultimo istante, proprio come… Continua a leggere →

Alessio vice commissario

In Veneto, che per certi versi è avanti anni luce rispetto all’Emilia Romagna, i funzionari di Polizia Locale iniziano col grado di vice commissario; da noi, in Emilia Romagna appunto, probabilmente non ci arriveremo mai, salvo la repubblica indipendente di… Continua a leggere →

Stefano Brunori ricandidato

Di Stefano Brunori, amico riminese, ho parlato varie volte; in tempi ormai biblici è stato anche un collega (cioè ha indossato la mia stessa divisa) poi ha pensato bene di dedicarsi ad altro. Tra questo altro è rientrata anche l’attività… Continua a leggere →

video covid

Sollecitato da una collega che è anche un’amica, dalla mia sempre nel cuore Modena (non la città ma i colleghi) mi sono messo, già dallo scorso anno, a spacciare video dedicati alla problematica covid. Non era la mia prima volta… Continua a leggere →

Vaccino o non vaccino

Come diceva una famosissima pubblicità degli anni Cinquanta e Sessanta: basta la parola! La parola che va di gran moda, che è sulla bocca di tutti, è green pass, correlata a quella altrettanto pericolosa (o perniciosa?) di vaccino. Ho motivo… Continua a leggere →

Fine del periodo di prova

Felice coincidenza: il giorno di Pasqua ha coinciso, per l’amico Stefano Muratori, detto Stefanino, la fine del periodo di prova quale funzionario di polizia locale in quel di Rimini. Oltre alle d’obbligo e scontate congratulazioni, mi viene spontaneo dedicare a… Continua a leggere →

Santo Natale 2020

Anche quest’anno è arrivato Natale: in questo medesimo momento, unico in tutto l’anno, noi celebriamo insieme la Nascita di Nostro Signore e la Sua Passione e Morte sulla Croce. Carissimi, secondo il mondo, questo modo di comportarsi è strano. …… Continua a leggere →

Dieci anni da funzionario

Correva l’anno 2010, mi piacciono i numeri pari, da sempre, e i multipli di 10 ed io avevo deciso di partecipare al concorso per ispettore di polizia locale in quel di Modena. Non ricordo se ho già raccontato le vicissitudini… Continua a leggere →

Il vuoto o la crisi dello scrittore?

A parte i resoconti degli spostamenti degli ultimi mesi, per la mostra dedicata ad Ulisse in quel di Forlì e per Raffaello a Roma, mi trovo privo di idee. Ho iniziato, ad esempio, un post sul termine inventato da un… Continua a leggere →

Di lagrime avea d’uopo

“Di lagrime avea d’uopo” è un passo di “Traviata”, una battuta di Violetta che anticipa il famosissimo “amami Alfredo”. Uno strano titolo, forse, ma legato a pensieri che coltivo in questo periodo. Stanotte, innanzitutto, un sogno, poco più di una… Continua a leggere →

polemiche riminesi

Ho letto un articolo dedicato alle polemiche per la foto di due colleghi sull’arenile, intenti a sanzionare un isolato e innocuo (tutti coloro che vanno in giro senza motivo in questi giorni sono innocui e non fanno male a nessuno,… Continua a leggere →

Secondo anno a Parma

Il 31 dicembre si chiude l’anno, come da consuetudine di calendario, ma, nel mio caso, ricorre anche l’anniversario, il secondo, del mio trasferimento a Parma; normalmente non amo fare bilanci in corrispondenza delle date del calendario civile, tuttavia ritengo utile… Continua a leggere →

In memoria di don Pier Alberto Sancisi

Ho casualmente saputo, oggi, che ieri, 27 dicembre, festa di san Giovanni Apostolo ed Evangelista, è deceduto don Pier Alberto Sancisi, don Piero per tutti, un sacerdote riminese che mi onoro di avere avuto come caro amico. Ne sono sinceramente… Continua a leggere →

Rogito a Rimini, in compagnia

Mi è stato fissato un appuntamento in quel di Rimini per formalizzare l’acquisto dell’abitazione per cui pago il mutuo ormai da decenni; dopo avere pagato quanto dovuto serviva stipulare il contratto, tramite notaio e così ho fatto, svuotando quasi completamente… Continua a leggere →

ripresa dopo lunga pausa

Sono stato colpevolmente assente per un bel po’ di tempo, sopraffatto dagli eventi che mi hanno assillato come in poche altre occasioni; mi sono sentito nella condizione di chi agitur, non agit, sbattuto tra i marosi di imprevisti non controllabili…. Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2021 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑