Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

Genesi

Sant’Apollinare in Classe, Classis e non solo

Sant’Apollinare in Classe, Classis e non solo: questi gli obiettivi della mia ultima giornata a Ravenna; nonostante alcune difficoltà famigliari, anche l’ultima giornata di formazione a Ravenna è stata proficua per visitare anche luoghi che non conoscevo o che non… Continua a leggere →

Dio che punisce

Ho seguito con poca attenzione la polemica suscitata da un intervento di padre Giovanni Cavalcoli, frate domenicano, a Radio Maria sul terremoto come punizione divina per la legge delle unioni civili; poca attenzione alle reazioni, immagino isteriche, di tanta parte… Continua a leggere →

Abramo & Dio

Un’altra citazione dal libro di Amos Oz: Rabbi Yehoshua e rabbi Tarfon sono in disaccordo sull’interpretazione di un passo della Torah, la legge divina, e ne discutono appassionatamente per giorni e notti, senza mangiare, né dormire. Dopo sette giorni e… Continua a leggere →

family gay

Nota a margine dell’ultimo post dedicato all’utero in affitto. Con felice intuizione “il manifesto” ha titolato, nei giorni scorsi, un articolo “family gay” unendo in un colpo la “sveglia Italia” dei movimenti gay ed il family day di organizzazione cattolica…. Continua a leggere →

sogno di creazione

Mi trovo al termine di un canale, con forma di rettangolo e mi chiedo come faccia ad arrivare lì l’acqua, salvo considerare che il canale è, evidentemente, artificiale, una deviazione del fiume. La scena cambia del tutto: vedo entrare in… Continua a leggere →

Adamo ed Eva

Ho iniziato a leggere la Bibbia dall’inizio, per la seconda volta, lettura continuativa. E incontro subito la Genesi con la descrizione della creazione, prima del mondo poi dell’uomo: [27] Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo… Continua a leggere →

La nascita degli stereotipi

Eccoci al capitolo secondo del libro di George L. Mosse dedicato a razzismo. Sebbene defunto ascrivo l’autore nel novero degli amici per la qualità dei lavori che ha prodotto e di cui sto godendo; questo libro sul razzismo è, come… Continua a leggere →

ed ora … il razzismo in Europa

Come le ciliegie, le opere di George L.Mosse: una tira l’altra; eccomi stavolta a riassumere il primo capitolo, le origini, de Il razzismo in Europa, altra opera di sicuro interesse e fonte di notevole ispirazione. Quello che a me interessa… Continua a leggere →

virilità e omosessualità

Eccoci al capitolo primo dell’opera Sessualità e nazionalismo di George L. Mosse che sto leggendo, dedicato a virilità e omosessualità; come tutti gli scritti di questo autore il volume è di quelli da non perdere per la fonte di informazioni, l’acume della… Continua a leggere →

lettura della Bibbia

Ho terminato, ieri sera, giovedì 12 marzo, la lettura della Bibbia che avevo iniziato non ricordo quanto tempo fa. Me l’ero ripromesso: avrei letto tutta la Bibbia, dal Genesi all’Apocalisse, continuativamente, senza saltare una virgola. Ogni sera qualche versetto o… Continua a leggere →

Galleria Nazionale a Parma

Approfittando della bella giornata e considerato che  il primo febbraio è la prima del mese, con ingresso gratis nei musei, ho deciso di dedicarmi alla Galleria Nazionale, nel Palazzo della Pilotta, nella mia città, Parma. Ne ho tratto un piccolo… Continua a leggere →

Neonato: penso quindi vengo o dell’appuntamento

Nuovo nato, dopo Panciutello: cogito ergo adsum. Un omaggio al dottor Giacomo Contri che ha, per primo, elaborato questo detto sulla falsariga di quello più famoso di Cartesio. L’idea è quella di andare all’appuntamento (qualunque tipo di appuntamento, senza pre-concetti),… Continua a leggere →

Dal post di Giacomo Contri del 21 marzo traggo che Adamo (ed Eva) cioè l’uomo è un big bang, una novità impensabile per la natura creata, alla faccia, aggiungo io, dell’evoluzionismo: il pensiero accade, non si evolve. L’uomo è qualcosa… Continua a leggere →

ospite a pranzo

Ospite a pranzo dalla vecchia super Dadà, con Gabriele e Silvia. Tutta la tavola è apparecchiata coi toni del verde; il pranzo sarà della stessa tonalità, la padrona di casa indossa abito e trucco del medesimo colore. Il verde è… Continua a leggere →

donne e saggi

Da quel che ricordo del catechismo e delle letture dei Vangeli mi pareva che Eva, la madre di tutti i viventi, avesse proposto ad Adamo il frutto proibito, coinvolgendolo così nel peccato cosiddetto originale. Successivamente, grazie al dottor Giacomo Contri,… Continua a leggere →

© 2019 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑