Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

innamoramento

Buon Natale

Auguro Buon Natale, anche buon anno o buone feste per evitare discussioni ma è risaputo che considero il capodanno un evento poco significativo. Il Natale, invece, un valore ce l’ha, eccome. Si tratta della nascita di un Bambino: Puer natus… Continua a leggere →

professore e soddisfazione

Parlando via facebook (che non amo) con Francesco Gallina, scrittore in erba (non quell’erba non temete), autore di un giallo che consiglio a tutti (De perfectione, titolo bellissimo nella sintesi della lingua latina, impareggiabile) e già alunno del mio amico… Continua a leggere →

D’Annunzio Petrarca e la bellezza

Mi è tornata in mente una considerazione del dottor Giacomo Contri dedicata all’amore dell’amo, ovvero l’innamoramento che fa fare la fine del pesce preso all’amo. Il mio allora venerato professore di italiano ci fece studiare a memoria varie cose tra… Continua a leggere →

Traviata e l’innamoramento

Tra sogni e lapsus di cui parlerò magari in altra occasione, oggi mi è capitato di ritornare a pensare al mio commensale valtellinese di cui ho già parlato. E di associarlo, per alcuni aspetti, a Giorgio Germont; ardito paragone, ma… Continua a leggere →

Memorie di Adriano

Dal mio letto di dolore, con la gola in fiamme, ho terminato la lettura di un “classico” che stazionava da tempo nella mia biblioteca: “Memorie di Adriano”  di Marguerite Yourcenar. Volume che mi attraeva e respingeva, senza sapere il perchè,… Continua a leggere →

© 2019 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑