Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Categoria

resoconti

Trasferta a Ravenna

Debbo sempre gratitudine alla SIPL, Scuola Interregionale di Polizia Locale, che mi permette, occasionalmente, di girare per la Romagna, in occasione dei corsi di prima formazione; stavolta sono tornato in una delle città che più è legata al mio cuore:… Continua a leggere →

Sogno ortopedico terremotato

Sabato mattina in quel di Milano per la prolusione, ottima come sempre, del corso annuale di Studim Cartello, intitolata “Quid amor?”: Giacomo Contri è stato stimolante, come sempre. A fine mattinata mi arriva una pessima notizia che riguarda due cari… Continua a leggere →

22 settembre a Riccione

Mentre correva l’anno 2018,  il 22 settembre sono stato benignamente autorizzato a recarmi, in buona compagnia, in quel di Riccione per il convegno annuale delle polizie locali. Sono stato particolarmente fortunato perchè proprio in questo giorno era previsto il contributo… Continua a leggere →

Assassinio nella Cattedrale e narcisismo

“Debbo io, che tengo le chiavi Del cielo e dell’inferno, solo supremo in Inghilterra, Che lego e sciolgo, con il potere del Papa, Abbassarmi a desiderare un potere più meschino? Delegato a lanciar la condanna della dannazione, Condannare i Re,… Continua a leggere →

varie curiosità la partita e una medaglia

Stamattina mi è capitato, del tutto casualmente, visto il monopolio quasi assoluto del tubo catodico da parte di mia madre, di vedere un frammento di un programma di raidue che dedicava un servizio al collega, che considero (spero ricambiato) un… Continua a leggere →

Roma, Galleria Borghese – Bernini

La Galleria Borghese ospita, per celebrare il ventennale della sua riapertura, una mostra dedicata al mio scultore preferito, l’inarrivabile, ineguagliabile, inestimabile Gian Lorenzo Bernini, un uomo che assieme ad uno dei suoi protettori, il cardinale Scipione Borghese, andrebbe santificato honoris… Continua a leggere →

che concerto di capodanno sia

Il gran giorno è dunque arrivato; siamo a capodanno; normalmente una giornata per me insignificante, ma quest’anno sarà ben diverso. Da oggi, infatti, ufficialmente e definitivamente, dipendo dal Comune di Parma, della gloriosa città ducale. Il mio servizio mensile, nella… Continua a leggere →

Commiato da Guastalla

Concluso positivamente il colloquio per la mobilità a Parma, col punteggio di 98/100 (mi dispiace di non essere arrivato a 99 per far pari coi kg che ho ormai raggiunto dopo mesi di dieta, quasi 23 in meno rispetto ad… Continua a leggere →

tragedia e strazio: la mamma ama i figli?

Non parlo mai di quel che mi accade al lavoro, nel posto in cui lavoro, ma stavolta faccio un’eccezione. Mi è accaduto ieri sera di dover tornare a lavorare in reperibilità; l’incarico era presidiare una certa zona ove era avvenuto… Continua a leggere →

A Roma per Penelope e in memoriam

Ho dato la mia adesione alla collaborazione con una associazione che si occupa di ricerche di persone scomparse, l’associazione Penelope: a Roma oggi incontro di formazione. Partenza di buon mattino con la solita ansia (trovare posto per la macchina, ritardo… Continua a leggere →

Corso a Riccione e non solo

La Scuola Interregionale di Polizia Locale, di cui mi onoro di essere un collaboratore, mi ha incaricato di tenere due incontri formativi in quel di Riccione; potevo rifiutare? a due passi da Rimini dove ho vissuto per tanti anni  dove… Continua a leggere →

Verona Minor Hierusalem

Verona Minor Hierusalem è il titolo di un progetto, di quelli che apprezzo incondizionatamente. L’idea è quella di coinvolgere dei volontari, formarli, cioè dar loro delle conoscenze adeguate e utilizzarli per tenere aperte alcune chiese d’oltre Adige che solitamente sono… Continua a leggere →

Anche questa è fatta, otorino bis

Dopo il successo, lo scorso anno, dell’intervento al naso, mi sono concesso il bis quest’anno, per rimettermi a nuovo. Sono tornato nello stesso reparto, otorinolaringoiatria, all’ottavo piano, dell’Ospedale Maggiore di Parma. Come la volta precedente, avevo mentito spudoratamente a mia… Continua a leggere →

Ancora Ravenna, museo arcivescovile e non solo

Anticipo il racconto del museo arcivescovile perchè, purtroppo, non si possono scattare fotografie, il che è imperdonabile per uno scrigno di tanta bellezza ed ancor più inspiegabile il divieto visto che, senza flash, è certo che non si creano problemi… Continua a leggere →

Ravenna, città straordinaria

Il giorno 24 marzo, di sera, è previsto il primo incontro formativo a Ravenna ma raggiungo la città molto prima, in mattinata. Cerco un posto dove parcheggiare senza pagare (sborsare soldi per parcheggiare è contro la mia religione) e da… Continua a leggere →

© 2018 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑