Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag mosaici

Ostia antica

 Ostia antica era l’obiettivo della giornata domenicale, ma prima, com’è giusto e doveroso Santa Messa e, nelle mie intenzioni, colazione; la seconda salterà, non la prima, in Santa Maria Maggiore. Arcibasilica molto bella, con splendidi mosaici; quelli della navata centrale,… Continua a leggere →

Centrale Montemartini

La Centrale Montemartini è stata la scoperta di questa gita romana, un’autentica scoperta, di quelle che non ti aspetti. Ci si arriva con la metro in direzione di san Paolo fuori le mura, quindi sulla via Ostiense, in una zona… Continua a leggere →

Ravenna a novembre

Ravenna mi vede tornare, ogni tanto, grazie al mio ottimo sindacato; normalmente approfitto di queste trasferte per visitare la città ed essendo risaputo che sono abitudinario, questo ho fatto anche stavolta, con profitto. Una nota curiosa: visto il maltempo che… Continua a leggere →

Roma, amata Roma

Dopo alcuni anni di assenza, ho deciso di concedermi una breve vacanza romana; certo non sono Gregory Peck, nè avevo come compagna Audrey Hepburn, la gita era in solitaria anche se ha visto il conforto e felice apporto di una persona… Continua a leggere →

Firenze 19 agosto 2012

Non si tratta di incontro ravvicinato con qualche spettro di italiano nobile per gesta od intelletto ma di un ben più semplice primo abboccamento con Italo, il nuovo treno che fa concorrenza a trenitalia: mi condurrà a Firenze con buon… Continua a leggere →

San Benedetto in Polirone

Ancora febbricitante ma stanco del lavoro di questi giorni e desideroso di staccare un po’, decido di fare un salto a San Benedetto Po, un tempo San Benedetto in Polirone, famoso paesino della bassa mantovana che deve le sue fortune… Continua a leggere →

En Roma, a Roma, in Rome

Il 4 marzo 2010, dopo vari anni di assenza, ho avuto l’occasione di tornare nella città più bella del mondo (non me ne vogliano le altre): nessuna è bella come Roma, nemmeno la mia amatissima Spagna con la mia adorata… Continua a leggere →

© 2020 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑