Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag parabola dei talenti

entropia

“L’entropia è anche considerata una misura del disordine e dell’indifferenziazione di un sistema, e come tale viene assunta anche al di fuori del campo strettamente fisico”. All’entropia aggiungo gli episodi di una sitcom americana che ho scoperto di recente e… Continua a leggere →

satira e parabole

La questione di Charlie Ebdo apre alcuni interrogativi interessanti: quali sono i confini, se ve sono, della satira? Certamente le vignette del giornale satirico francese sono ritenute blasfeme, cioè bestemmie. Bestemmiare, in Italia, è punito da sanzione amministrativa pecuniaria, in… Continua a leggere →

I terroristi e la terra che vogliamo

Ho ricevuto, giusto ieri sera, una mail che mi ricordava il prossimo appuntamento milanese, cui mi dedico da alcuni anni; il contenuto faceva riferimento al pensiero. Ne cito alcune frasi che prendo dal blog di Giacomo Contri (http://www.giacomocontri.it/BLOG/2015/2015-01/2015-01-08-BLOG_terra_abitata_oikoumene.htm). “prendere e… Continua a leggere →

il re Davide e il Natale: auguri

Come ogni anno, lo stucchevole rito degli auguri, cosa che a me non piace, salvo il caso in cui l’augurio sia personale, non genericista e fondato sul motivo per cui vale la pena farli, gli auguri. Domenica scorsa, a Messa,… Continua a leggere →

Riposo e pensione

Interrompo, per un momento, il sunto del bellissimo libro di Emilio Gentile, L’apocalisse della modernità, per “festeggiare” un anniversario: oggi, 16 dicembre 2014, sono 4 anni che lavoro (anche se adesso in prestito) per il comune di Modena; da domani… Continua a leggere →

lavoro e ricompensa

“In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli è simile a un padrone di casa che uscì all’alba per prendere a giornata lavoratori per la sua vigna. Accordatosi con loro per un denaro al… Continua a leggere →

la virtù del cuoco

Approfitto di un piatto offerto da Giacomo Contri e precisamente il blog di ieri, 30 aprile, intitolato “vita da cuoco”. Mi piace moltissimo la figura del cuoco, anche a me piace cucinare anche se ormai non lo faccio quasi più,… Continua a leggere →

Matteo Nucci, l’amore e i talenti

Oggi onomastico di Marcello un caro collega di Modena, stretto tra due santi di grande rilievo come san Mauro, ieri e sant’Antonio domani. Entrambi abati, uno benedettino, ed è risaputa la mia devozione per i benedettini, l’altro accompagnato dal proverbiale… Continua a leggere →

auguri a Sabrina

Non c’è soluzione di continuità: due giorni, due compleanni. Quello di oggi è di Sabrina. Pensando a lei mi venivano in mente alcune donne che elenco: Iole (Coin Parma), Paola (Coin Rimini), Barbara detta Bocconcino e Stefania nota come Ispettriciuzza… Continua a leggere →

auguri a Federico

“Ti benedica il Signore e ti custodisca. Il Signore faccia risplendere per te il suo volto e ti faccia grazia. Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace” (Numeri:6- 24-26). Riprendo queste bellissima citazione perché oggi… Continua a leggere →

© 2021 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑