Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Categoria mostre e musei

Le porcellane dei duchi di Parma.

“Le porcellane dei duchi di Parma. Capolavori delle grandi manifatture del ‘700 europeo” è il titolo della mostra allestita in quel di Colorno, ameno paesino nella bassa parmense famoso soprattutto perché per un periodo (fortunatamente breve) ci ho lavorato come… Continua a leggere →

Cenacolo vinciano e non solo

Vedere il Cenacolo vinciano era uno dei miei obiettivi da anni, sempre fallito a causa della mia notoria resistenza ad organizzarmi gli spostamenti sul lungo periodo. Stavolta ce l’ho fatta stimolato adeguatamente da un beneficio collaterale di enorme importanza, la… Continua a leggere →

I Marmi Torlonia. Collezionare Capolavori

I marmi  Torlonia, esposti a Villa Caffarelli, sono una selezione della famosa collezione Torlonia, non aperta al pubblico. Una collezione unica al mondo, frutto della passione di una famiglia che ha investito nell’acquisto di opere sul mercato ed ha scavato… Continua a leggere →

Galleria comunale di arte moderna

Roma custodisce tali e tanti tesori che non si finisce di scoprire i luoghi degni di una visita; uno di questi, che sinceramente proprio non pensavo esistesse, è invece la Galleria Comunale di Arte Moderna. Occupa i locali di un… Continua a leggere →

Galleria nazionale d’arte moderna a Roma

Mi aggiravo per i giardini di Villa Borghese quando mi sono imbattuto in una spianata da cui si vedeva un grande palazzo sorvegliato da leoni. I leoni erano un’installazione mentre il palazzo altro non è che la Galleria Nazionale d’Arte… Continua a leggere →

Museo Pietro Canonica

Sempre a Roma, ennesima tappa del mio peregrinare: il Museo Pietro Canonica. Situato ne “La Fortezzuola”, all’interno dei giardini di Villa Borghese, residenza che l’artista ricevette dal Comune di Roma, che restaurò e riadattò ai propri gusti e dove visse… Continua a leggere →

Museo Carlo Bilotti

Nel mio peregrinare romano una delle tappe che mi mancava era il Museo Carlo Bilotti: essendo scontato che non poteva sfuggire alla mia ben nota mania di vedere tutto, eccomi a visitare anche questo piccolo scrigno di arte contemporanea. Il… Continua a leggere →

Il Museo Barracco, in quel di Roma

Il Museo Barracco è stata una delle tappe di un’altra impegnativa giornata romana iniziata col fallimento del primo obiettivo, la Basilica di Santa Pudenziana. Detta basilica era mia intenzione visitare assolutamente, così di buon mattino, mi sono subito portato nei… Continua a leggere →

A Roma il 14 ottobre

Di nuovo a Roma, non mi sottraggo mai agli inviti anche se la partecipazione a manifestazioni pubbliche mi crea un certo disagio, stavolta per sensibilizzare la politica al tema della violenza contro gli uomini in divisa. Motivo encomiabile anche se… Continua a leggere →

Galleria Doria Pamphilj

La Galleria Doria Pamphilj è stata l’ultima tappa di questa escursione settembrina a Roma; prima un saluto veloce al caro amico Danilo, col quale scambiamo 4 chiacchiere mascherinate seduti sulle scale antistanti la chiesa delle Stimmate di San Francesco che… Continua a leggere →

Banksy a Roma

Banksy e Roma? Sì al Chiostro del Bramante nel giorno della festa dell’Esaltazione della Santa Croce, ma prima dell’orario ci sono luoghi da visitare come, ad esempio, una chiesa che non ero mai riuscito a visitare nelle varie discese, Santa… Continua a leggere →

Ulisse a Forlì

Siamo a fine giugno, un mese a me particolarmente caro, quando ricevo la visita di un’amica carissima, che abita, purtroppo, a molta distanza e che non riesco a vedere quanto dovrei e vorrei. Con lei e l’inutile appendice del suo… Continua a leggere →

Centrale Montemartini

La Centrale Montemartini è stata la scoperta di questa gita romana, un’autentica scoperta, di quelle che non ti aspetti. Ci si arriva con la metro in direzione di san Paolo fuori le mura, quindi sulla via Ostiense, in una zona… Continua a leggere →

Palazzo Altemps

Palazzo Altemps, in piazza di sant’Apollinare è uno dei tanti, tantissimi gioielli di una città unica al mondo, la mia amatissima Roma. Le due accompagnatrici non hanno avuto obiezioni a visitarlo anche perché, in caso contrario, le avrei strangolate sul… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2021 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑