Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag Matteo Renzi

Poteri forti (o quasi)

Poteri forti (o quasi) è il titolo di un libro il cui autore è un famoso giornalista nonché già direttore del Corriere della Sera e del Sole 24 ore, Ferruccio de Bortoli. Mi è stato regalato in occasione del mio… Continua a leggere →

politica italiana

In questi giorni si assiste ad un’impennata delle solite liti tra politici o con giornalisti. I temi sono i più disparati, ma anche disperati andrebbe bene: dai rifiuti a Roma al libro scritto dall’ex direttore del Corriere della Sera Ferruccio… Continua a leggere →

nuovo governo Gentiloni

Abbiamo un nuovo governo. Dopo le dimissioni di Matteo Renzi, Paolo Gentiloni. Confesso che avevo votato e fatto votare no al referendum, del cui esito ero assolutamente insicuro; avevo votato contro una riforma raffazzonata con quesito unitario per modifiche tra… Continua a leggere →

in viaggio per Berlino

Ero tesissimo, nei giorni scorsi, pensando al viaggio a Berlino, da solo, viste le mie competenze linguistiche pari a zero. L’angoscia si tagliava col coltello ed i sintomi ossessivi mi hanno accompagnato per un po’ (verifica documenti, cose da portare,… Continua a leggere →

magistrati di Bologna e gufi

Ho sentito stasera alcune lamentele sull’operato dei magistrati di Bologna che interverrebbero in maniera scorretta ed in periodo inopportuno nella corsa alla candidatura dell’aspirante presidente regionale, insomma sgambetto alle primarie del PD. Come ha rilevato il giornalista, e non ci… Continua a leggere →

I colori della passione, le caramelle razziste e l’inquisizione

  San Sebastiano, patrono della polizia municipale: la celebrazione di quest’anno mi vedeva assente (non dispiaciuto) ma è stata opportunamente rinviata causa i disastri che hanno colpito la provincia di Modena ieri. Resta la mia assenza, quasi da limbo perchè… Continua a leggere →

insubordinazione aggravata e separazioni

Anche oggi lettura interessante del giornale; articoli che suscitano ilarità o compassione. La prima che scopro: a processo un ufficiale medico donna, rea di avere aiutato una gatta a partorire; evidentemente non è questo il crimine (anche se un esercizio… Continua a leggere →

letture e governo

Ho terminato la lettura di “La zona franca” del giornalista Alessandro Forlani. Libro che si legge volentieri, con le pagine che scorrono veloci, senza mai annoiare. Sfortunatamente il caso dell’omicidio di Aldo Moro rimane un evento non chiarito della poco… Continua a leggere →

Ubi solitudinem faciunt, pacem appellant

Mutazione genetica: il Pd (partito dissolto) si è democristianizzato come mostra chiaramente la discussione sui pacchetti di tessere di poco chiara provenienza. Quando ero giovane erano i democristiani che giocavano con le tessere, non i comunisti (sono stato iscritto ad… Continua a leggere →

© 2021 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑