Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag governo

Il nuovo governo

Finalmente abbiamo di nuovo un governo: è una buona notizia per l’intero paese, checché se ne possa dire. Io sostengo che non vi siano stati inciuci o strane alleanze, in un regime parlamentare è in Parlamento che si creano le… Continua a leggere →

polemiche vaccini crolli incidenti

L’Italia estiva sembra preda di una sorta di furor collettivo: di fronte ad immani tragedie che imporrebbero a tutti silenzio, riflessione, moderazione non v’è politico che si sottragga dalla tentazione di buttare benzina sul fuoco, accusando le controparti di sciacallaggio… Continua a leggere →

nuovo governo Gentiloni

Abbiamo un nuovo governo. Dopo le dimissioni di Matteo Renzi, Paolo Gentiloni. Confesso che avevo votato e fatto votare no al referendum, del cui esito ero assolutamente insicuro; avevo votato contro una riforma raffazzonata con quesito unitario per modifiche tra… Continua a leggere →

letture e governo

Ho terminato la lettura di “La zona franca” del giornalista Alessandro Forlani. Libro che si legge volentieri, con le pagine che scorrono veloci, senza mai annoiare. Sfortunatamente il caso dell’omicidio di Aldo Moro rimane un evento non chiarito della poco… Continua a leggere →

salire e scendere in politica

Leggendo il giornale resto sempre più sconcertato dalle trame politiche di gentaglia più o meno da strapazzo che si arrabatta per un posto al sole, ben pagato, della politica. Non voglio fare dell’antipolitica, è troppo semplice, e nemmeno dedicarmi alla… Continua a leggere →

© 2020 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑