Sono al telefono con Marco Gatti, detto Telegattone, mentre sto andando al lavoro a Cesena.

Non ricordo se scendo dal treno o sto guidando e vedo il cartello, comunque sono a Ravenna, vedo a distanza il comando di polizia locale, mi ci dirigo a piedi mentre mi accomiato da Marco ed inizia a piovere.

Il comando sembra essere molto più lontano di quanto pensavo; guardo l’orario sul cellulare e capisco che arriverò con un minuto di ritardo, che in realtà saranno 10.

Entro, sono davanti alla timbratrice dove ci sono varie persone, davanti alle quali credo che mi cadono varie cose, tra queste credo il badge mi cade dentro la borsa di una collega.

Timbro, mi salutano poi non so bene dove andare; incontro un collega che avevo già conosciuto altrove, questi mi dice che una macchina, nel garage, che mi mostra e che è preceduto da un giardinetto, è d’accordo… È meglio.

Cerco il mio ufficio, chiedo informazioni, spiego che sono tornato dopo una certa assenza e che probabilmente ho sbagliato luogo, in effetti mi indicano tutt’altra parte.

Questo sogno è un bel mix di amarcord.

Sogno tra il 20 e 21 settembre 2019