Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag Oporto

Oporto e il bilancio del Portogallo

Ero partito per il Portogallo decisamente prevenuto; mi aspettavo un paese caotico, sporco e insicuro; ricordavo anche che era fallito una o due volte, quindi, mi aspettavo di trovare uno stato di degrado e tristezza diffusi. Sono ben contento di… Continua a leggere →

Vila Nova de Gaia, Oporto e il ritorno

Ultimo giorno dedicato alla visita di quel che Agostino si era perso, ad esempio la cattedrale, il che mi permette di visitare la Igreja dos Carmelitos, poi un po’ a zonzo fino a che non decidiamo di attraversare il Ponte… Continua a leggere →

Coimbra, penultimo giorno

Alla 9 del mattino siamo, io e Agostino, in stazione a Oporto Campanha, dove ci sono due autonoleggi per prendere un’auto con meta Santiago di Compostela dove siamo più che mai decisi ad andare; l’impiegata con cui avevo parlato il… Continua a leggere →

Braga, città splendida

Braga è una cittadina meravigliosa a un’ora di distanza da Oporto. Ho comprato il biglietto, l’ho convalidato e via verso questa deliziosa cittadina. Un bellissimo arco mi accoglie all’ingresso della città dove tutto è delizioso. Arrivo in cattedrale, bellissima, dove visito… Continua a leggere →

Fatima, il pellegrinaggio

Lunedì è notoriamente il giorno in cui i musei sono chiusi e allora cosa c’è di meglio che andare a visitare uno dei luoghi che, da sempre, è tra i miei obiettivi, il santuario di Fatima. Ci vogliono due ore… Continua a leggere →

Oporto, prima volta in Portogallo

Avevamo in programma di visitare Oporto, io e il mio amico e compagno di viaggi di ormai vecchia data, Agostino; tutto prenotato ma un antipatica citazione in tribunale gli ha impedito di partire assieme a me; avendo già pagato il… Continua a leggere →

© 2020 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑