Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Categoria

varie

elezioni e senegalesi

Ho fatto la staffetta in occasione dell’ultima tornata elettorale, attività stancante per gli orari, ho terminato infatti alle 4.30 del mattino, ma che mi ha fornito alcune gratificazioni, prima tra tutte la conoscenza di due giovani finanzieri coi quali ho… Continua a leggere →

Esuli pensieri

In alcune di queste ultime mattine mi è capitato di fare il turno del mattino e di arrivare quando inizia ad albeggiare; provenendo dal parcheggio vedevo sulle antenne dell’edificio dove lavoro stormi consistenti di grandi uccelli scuri per non dire… Continua a leggere →

Commiato da Guastalla

Concluso positivamente il colloquio per la mobilità a Parma, col punteggio di 98/100 (mi dispiace di non essere arrivato a 99 per far pari coi kg che ho ormai raggiunto dopo mesi di dieta, quasi 23 in meno rispetto ad… Continua a leggere →

Scombussolamenti e Pavia

A Pavia è in corso una mostra dedicata ai Longobardi, fino al 3 dicembre; su proposta degli amici Silvia & Gabriele ho accettato ben volentieri di andare a visitarla, incuriosito dall’epopea di questo popolo di cui conservo pochissima memoria, nonostante… Continua a leggere →

Sogno con bacio

Nella notte tra 5 e 6 novembre 2017 un curioso sogno che unisce amici e colleghi di vari comandi, coi quali ho avuto l’onore e il piacere di lavorare: Mi viene affidato un ragazzo/uomo, un bell’uomo, in custodia perché deve… Continua a leggere →

Roma il 21 ottobre

Sabato 21 ottobre ricorre la memoria di uno dei beati cui è affidata la mia famiglia ed i miei amici, il beato Carlo I d’Asburgo, ultimo imperatore d’Austria Ungheria e, secondo programma, ho come obiettivo il ritorno alla basilica di… Continua a leggere →

metà ottobre

Il 15 ottobre è domenica e quale miglior occasione, visto il tempo molto più che clemente – le ottobrate non son più patrimonio esclusivo di Roma – di un giorno festivo e tranquillo per andare a fare la classica camminata… Continua a leggere →

Sogno tribunalclericale

Sogno nella notte tra il 2 e 3 ottobre 2017. Periodo, questo, fecondo di sogni, cosa che mi rende decisamente contento, a prescindere dal loro contenuto perchè comunque il mio pensiero lavora in libertà, senza le gabbie e i condizionamenti… Continua a leggere →

La prima marcia su Roma

Ricorre proprio oggi l’anniversario della prima marcia su Roma, quella che Luciano Canfora ha ben raccontato in uno dei saggi del volume di Laterza, I giorni di Roma. Canfora racconta le vicende dell’imperatore Ottaviano Augusto che alla bella età di… Continua a leggere →

Cerbiatti a Parma

Dedicando la consueta oretta giornaliera alla camminata dimagrante, stamattina, assieme a mia madre ci siamo imbattuti in una coppia di animali selvatici che non so se siano cerbiatti, caprioli o chissà che altro. Animali comunque molto graziosi e simpatici sebbene… Continua a leggere →

Dopo il concerto di Vasco Rossi

Tutto è filato liscio e questo è un bene. Personalmente non ho aderito alla richiesta di andare in trasferta per collaborare all’evento, pur nutrendo una dichiarata grandissima stima per molti colleghi modenesi. Adesso che il concerto del secolo, come qualcuno… Continua a leggere →

postelettorale a Parma

Debbo al profilo di un’amica, Daniela Adorni, la lettura di un lungo post pubblicato su facebook dal neo eletto in consiglio comunale di Parma, Lorenzo Lavagetto, che dovrebbe essere, se non ricordo male, anche il segretario del pd. Due passaggi… Continua a leggere →

Ballottaggio a Parma

Domenica 25 si vota ancora, a Parma, per eleggere il sindaco. Come preannunciato, non andrò a votare, non trovando interessante nessun candidato. A casa mia, però, è giunta l’ennesima lettera, indirizzata a mia madre, la vera capofamiglia, del candidato sindaco… Continua a leggere →

elezioni comunali a Parma

Giornata di primo turno elettorale a Parma; ho adempiuto al dovere civico di votare. Con grande, grandissima indecisione. Ho dato e fatto pubblicità per un candidato che ha perso e si sapeva; ora ho l’amletico dubbio: votare o non votare?… Continua a leggere →

© 2019 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑