Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

potere

Ernesto Galli della Loggia e il Potere

Ernesto Galli della Loggia è un professore universitario, opinionista del Corriere della Sera, di acuta intelligenza, anche quando scrive cose non condivisibili, come non in questa occasione. Parlo di un editoriale di sabato 22 luglio 2017, di quelli che purtroppo… Continua a leggere →

Epifania 2017

Non è un gran periodo, l’attuale, ma ora siamo all’Epifania, una festa che sembra essere la duplicazione del Natale (moltiplicate la gioia, raddoppiate la speranza). La Messa vespertina non è stata celebrata dal parroco ma da un sostituto che ha… Continua a leggere →

Abramo & Dio

Un’altra citazione dal libro di Amos Oz: Rabbi Yehoshua e rabbi Tarfon sono in disaccordo sull’interpretazione di un passo della Torah, la legge divina, e ne discutono appassionatamente per giorni e notti, senza mangiare, né dormire. Dopo sette giorni e… Continua a leggere →

In memoria delle vittime di Bruxelles

Da Assassinio nella cattedrale: I° DONNA – Torpida la mano, asciutto il ciglio, ancora orrore, più orrore di quando si strappa un figlio dal ventre. II° DONNA – Ancora orrore, ma più orrore di quando si torcono con rabbia le… Continua a leggere →

Tolkien e i supereroi

M’è successo in questo periodo, di vedere alcuni film di genere fantasy, credo, del tipo, Capitan America, i fantastici 4, Thor, the Avengers, una vera abbuffata e non è detto che sia finita. Mi sono concesso anche l’ultima parte della… Continua a leggere →

funerali sfarzosi e instrumentum regni

“Hai conquistato Roma, ora conquisterai il paradiso”: questo uno  dei volgari slogan che hanno campeggiato nella chiesa di san Giovanni Bosco (“Buoni cristiani e onesti cittadini” predicava, il che ha qualche vago rimando ironico) a Roma, durante i funerali che… Continua a leggere →

Fascismo e sessualità

Siamo ormai alla fine del bellissimo libro di George L. Mosse, Sessualità e nazionalismo; questo è il settimo e penultimo capitolo. Il fascismo non fece solo opera di repressione della sessualità, anche se è vero che ogni tipo di fascismo… Continua a leggere →

Adoratori delle ceneri

“Non dimenticatevi mai di questo, di essere decentrati! E poi il carisma non si conserva in una bottiglia di acqua distillata! Fedeltà al carisma non vuol dire “pietrificarlo” – è il diavolo quello che “pietrifica”, non dimenticare! Fedeltà al carisma… Continua a leggere →

Giorno della memoria

Giorno della memoria: mi chiedo perchè tanto accanimento contro gli ebrei, anche oggi, ancora oggi come i morti di Parigi ci hanno ricordato poche settimane fa. Non ci sono interessi economici in ballo perchè un compromesso sarebbe stato trovato; c’è… Continua a leggere →

chi di corna ferisce di corna perisce

La ex Première dame di Francia, Valerie Trierweiler, ha pubblicato un velenoso volume sulla storia, finita male, col presidente francese François Hollande. La donna, tradita,  espone al pubblico ludibrio politico prima che umano, l’ex compagno: comprendo la rabbia che deve avere… Continua a leggere →

Honor al Rey

Ho saputo oggi dell’abdicazione di S.M. il re di Spagna Don Juan Carlos I. Rendo onore ad un sovrano che ha saputo guidare con grande intelligenza un paese che è passato dal franchismo alla democrazia attraversando alcune crisi che avrebbero… Continua a leggere →

Monsù Travet o sogno di un pomeriggio di mezza estate

Oggi vorrei raccontare una storia; mi è sempre piaciuta l’idea di darmi alla letteratura (ho detto letteratura non ippica, malevoli), così ho deciso di concedermi una licenza. Essendo una storia, si tratta di roba di fantasia, pura invenzione: non vi… Continua a leggere →

Sinistra e Tartarughe

In questi giorni che vedono il mondo politico con le convulsioni, con istanze forcaiole e proteste di piazza che vogliono cambiare tutto mi è tornata in mente la Bibbia ed in particolare due episodi: il diluvio universale e la distruzione… Continua a leggere →

Mal comune, nessun gaudio

Sono sinceramente soddisfatto della mancata elezione del Romano (apprezzo solo il Pontefice, non il presidente) anche se non mi piace la rielezione di Napolitano, sebbene, visto lo stato di necessità… A casa Bersani, a casa la Bindi (per quest’ultima vale… Continua a leggere →

elezioni presidenziali

Stamattina una cospicua parte dei politici italiani ha individuato in Romano Prodi il successore di Giorgio Napolitano, proponendolo per l’elezione: spero sinceramente che questo progetto fallisca. Giuliano Amato, che fino a ieri sentivo come uno dei più autorevoli candidati, sembra… Continua a leggere →

© 2018 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑