Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag Modena

San Sebastiano martire, 20 gennaio 2018

San Sebastiano martire è notoriamente il patrono della Polizia Locale che, nel giorno della sua memoria, celebra giustamente la ricorrenza con funzione religiosa. Ricordo quelle solenni, celebrate dall’Arcivescovo – abate di Modena; non veniva celebrato, invece, nelle varie unioni di… Continua a leggere →

Al funerale di Attilio

Mi avrebbe fatto piacere presenziare alle esequie dell’amico Attilio Sebastiani ma temevo di non riuscire a causa di un’udienza presso il tribunale di Modena. Fortunatamente l’udienza si è tenuta in tempo per permettermi di fare un salto in comando a… Continua a leggere →

le ong non firmano l’accordo

Il problema dei profughi e degli immigrati clandestini è enorme, non ci sono facili soluzioni ed è un campo minato perchè è una di quelle questioni che scatenano i soliti schieramenti da stadio. Le reciproche accuse piovono come le cavallette… Continua a leggere →

Cerbiatti a Parma

Dedicando la consueta oretta giornaliera alla camminata dimagrante, stamattina, assieme a mia madre ci siamo imbattuti in una coppia di animali selvatici che non so se siano cerbiatti, caprioli o chissà che altro. Animali comunque molto graziosi e simpatici sebbene… Continua a leggere →

aiutati chè il ciel t’aiuta ovvero il fattore c…

Correva l’anno… una conoscente dei tempi dell’università, a Rimini, ad un matrimonio (uno dei rari cui mi sono concesso, ed uno dei rarissimi in cui sono stato visto danzare) mi disse che il marito era a rischio col lavoro e… Continua a leggere →

una nuova altezza

Non lo pensavo possibile ed invece … dopo oltre 50 anni di vita ho scoperto, il 5 aprile, che non sono più alto come credevo da sempre 194 cm ma 195 cm. Nulla di sconvolgente ma una bella notizia, o almeno… Continua a leggere →

commiato da Modena

Sono trascorsi ben 6 anni e 15 giorni da quando, era il 16 dicembre 2010, ho iniziato a lavorare a Modena; fino a ieri ne sono stato dipendente, anche se in prestito ormai da un paio d’anni. Ora il rapporto… Continua a leggere →

Convegno ANVU a Bologna

Dopo un giovedì molto intenso, venerdì 18 novembre è dedicato ad un convegno ANVU a Bologna; ci andiamo io e la collega Lina M., assente giustificato il comandante per i fatti del giorno precedente che mi astengo dal riferire per… Continua a leggere →

Patrizia Bizzoni, polizia municipale di Amatrice

Non avrei mai voluto scrivere ancora di terremoto dopo l’esperienza che ho avuto a Modena qualche anno addietro; io ne uscii bene ma persone come me persero allora la vita; vite spezzate dalla furia di un pianeta che fa il… Continua a leggere →

Convegno a Colorno

Il 9 giugno si è ripetuto l’evento: dopo le folle oceaniche dello scorso anno questa volta ci sono state meno presenze quanto al numero ma con un’attenzione continua che comunque mi aspettavo, conoscendo bene il relatore. Cosa è accaduto, dunque?… Continua a leggere →

160 anni di Freud e non solo

Più cose assieme: ieri, 5 maggio, è tornato, come si dice in clericalese, alla casa del padre, Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Benito Cocchi, arcivescovo emerito di Modena e abate di Nonantola, già vescovo di Parma. Ebbi modo di conoscerlo, ai… Continua a leggere →

quinquennio a Modena

In vari momenti ho dubitato seriamente di arrivarci, pensando a oscuri orizzonti di morte precoce (che non escludo), ma è arrivato il tempo. Oggi, 15 dicembre 2015, si compie il quinquennio a Modena: sono 5 anni che lavoro (anche se… Continua a leggere →

uscita con le colleghe

Ho accettato, con grande piacere, l’invito che un gruppo di simpatiche cocorite mi ha rivolto per festeggiare il compleanno di una fantastica assistente sociale di Sorbolo. Se non ricordo male è la prima volta che mi succede di partecipare a… Continua a leggere →

cena con colleghi e la sineddoche

A cena fuori, dopo un veloce passaggio in un centro commerciale, con due apprezzatissimi colleghi: gli ottimi Cristian Cosimo (Cri Cri per gli amici) e Gianluca de Simone detto Tortello. La cena a Ramoscello di Chiozzola, presso la trattoria del… Continua a leggere →

due agosto: non solo Bologna

Il due agosto sono andato a Bologna, con tanto di gonfalone al seguito; l’ultima volta risaliva a tanti anni fa, probabilmente a quando lavoravo ancora a Cesena. L’occasione, tragica, mi rimanda ad un momento, per me, felice: mi trovavo allora… Continua a leggere →

« Articoli precedenti Articoli seguenti »

© 2020 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑