Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Categoria

chiese e monumenti sacri

Ancora Ravenna, museo arcivescovile e non solo

Anticipo il racconto del museo arcivescovile perchè, purtroppo, non si possono scattare fotografie, il che è imperdonabile per uno scrigno di tanta bellezza ed ancor più inspiegabile il divieto visto che, senza flash, è certo che non si creano problemi… Continua a leggere →

Ravenna, città straordinaria

Il giorno 24 marzo, di sera, è previsto il primo incontro formativo a Ravenna ma raggiungo la città molto prima, in mattinata. Cerco un posto dove parcheggiare senza pagare (sborsare soldi per parcheggiare è contro la mia religione) e da… Continua a leggere →

a Ravenna per il sindacato, passando per Cesena

Grazie alla squisita cortesia di una serie di amici e colleghi ho avuto l’occasione, sempre graditissima, di andare a Ravenna per un corso di formazione. Maurizio Marchi e Sergio Menegatti sono stati i mentori; l’ottimo Sergio, poi, mi ha voluto… Continua a leggere →

San Bernardino alle ossa, a Milano

San Bernardino alle ossa è una chiesa milanese, accanto alla chiesa di santo Stefano Maggiore e a due passi dal celeberrimo Duomo, che è famosa (lo è?) a motivo dell’ossario. Prima di dedicarmi a san Bernardino alle ossa, due parole… Continua a leggere →

Bilancio romano

A parte l’inconveniente non da poco di avere fatto cadere il telefono rompendone lo schermo, la gita nella Città Eterna è stata assolutamente positiva. L’aria romana ha un effetto corroborante sull’umore. Come sempre mi è piaciuta molto anche se l’impressione… Continua a leggere →

Vaticano, Villa Farnesina e ritorno

Lunedì 12 settembre è il triste giorno del ritorno da Roma; triste perchè la Città Eterna esercita sempre un influsso benefico sul mio umore, nonostante il caos che vi regna. Il treno è nel pomeriggio per cui approfitto del tempo… Continua a leggere →

Catacombe e non solo

Grazie alla proposta dell’ottimo Danilo, di cui parlerò poi, ho avuto modo di visitare le catacombe di Priscilla, evento clou della giornata di domenica 11 settembre. Il mattino è iniziato con la visita della basilica dei Santi Apostoli, la prima… Continua a leggere →

cimitero monumentale del Verano

Il cimitero del Verano era una delle mie mete, di me che oso definirmi un tombomane, vista la frequenza con cui mi dedico a fotografare tombe e cimiteri. L’idea di visitarlo mi è venuta ripensando al cimitero monumentale di Milano,… Continua a leggere →

Roma, amata Roma

Dopo alcuni anni di assenza, ho deciso di concedermi una breve vacanza romana; certo non sono Gregory Peck, nè avevo come compagna Audrey Hepburn, la gita era in solitaria anche se ha visto il conforto e felice apporto di una persona… Continua a leggere →

Alcalà de Henares

Alcalà de Henares è stata la consolazione dopo lo choc da coda e insoddisfazione per avere mancato l’obiettivo che mi ero prefissato; ci sono andato con una certa tranquillità, senza sperare in niente di particolare, quasi un riempitivo, e invece… Continua a leggere →

Segovia capital, città “terrosa”

L’inaspettato giorno in più me lo sono concesso a Segovia. Città che conoscevo per il famoso Alcázar e il famosissimo acquedotto romano e per vedere quelli sono andato. Partenza dalla stazione della metro di Moncloa dove si trova anche quella… Continua a leggere →

Pieve di Bardone

Ho raccolto ben volentieri l’invito degli amici Silvia Sangiorgi e Gabriele Trivelloni per un’escursione sulle colline dell’Appennino parmense; da tempo Gabriele insiste nel sostenere che le nostre colline sono suggestive e degne di ben altra considerazione, trovando in me orecchio… Continua a leggere →

Chiese a Rimini

La mia visita a Rimini non si è limitata agli amici, che sono sempre la cosa migliore di quella città, ma si è estesa anche alle bellezze artistiche che ho voluto rivisitare; di alcune on ricordavo assolutamente nulla, come il… Continua a leggere →

Piacenza, bella città

Prima di rifarmi il naso mi ero concesso un salto a Piacenza, dove dovrò tornare; città che mi era piaciuta sia per la sensazione di tranquillità che mi ha trasmesso, sia per un certo senso di spaziosità del centro storico, che… Continua a leggere →

A Piacenza

A Piacenza c’ero stato per i consueti tre giorni, il che significa qualche annetto fa, poi, nonostante la relativa vicinanza, non c’ero mai tornato. M’è venuta voglia e per non lasciare del tutto la tradizione che mi vuole girovago in… Continua a leggere →

© 2019 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑