Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Categoria

cene incontri occasioni varie

Trasferta a Ravenna

Debbo sempre gratitudine alla SIPL, Scuola Interregionale di Polizia Locale, che mi permette, occasionalmente, di girare per la Romagna, in occasione dei corsi di prima formazione; stavolta sono tornato in una delle città che più è legata al mio cuore:… Continua a leggere →

Sogno ortopedico terremotato

Sabato mattina in quel di Milano per la prolusione, ottima come sempre, del corso annuale di Studim Cartello, intitolata “Quid amor?”: Giacomo Contri è stato stimolante, come sempre. A fine mattinata mi arriva una pessima notizia che riguarda due cari… Continua a leggere →

un piacevole incontro

Incontro inaspettato, il primo giorno di agosto, caldo torrido come si conviene; in sala d’attesa, a Sant’Ilario d’Enza, per una visita di controllo, munito di libro da leggere d’ordinanza. Il volume, che ha l’effettiva parvenza del mattone, nasconde dense pagine… Continua a leggere →

A Milano e a cena con gli amici

Sabato intenso, preceduto da un episodio che mi ha leggermente indispettito: mi trovavo, venerdì mattina in ospedale quando ho intravisto una ex vicina di casa che ho sempre evitato e con la quale ho socializzato sempre il minimo indispensabile (cioè… Continua a leggere →

Commiato da Guastalla

Concluso positivamente il colloquio per la mobilità a Parma, col punteggio di 98/100 (mi dispiace di non essere arrivato a 99 per far pari coi kg che ho ormai raggiunto dopo mesi di dieta, quasi 23 in meno rispetto ad… Continua a leggere →

millesimo post

Non avrei mai pensato di arrivare a 1000 post, che peraltro è una cifra banale come ogni altra cifra, ma visto che comunque un certo fascino lo esercita, chissà forse per i tanti zeri o forse per una certa idea… Continua a leggere →

Pomeriggio al castello di Scipione

Pomeriggio ottimo, dopo un ottimo pranzo a base di paella fidentina. Il tempo è primaverile, in barba al calendario ed invita ad uscire, la meta è a portata di mano, il castello di Scipione. Scipione non è il mio amato… Continua a leggere →

A Roma per Penelope e in memoriam

Ho dato la mia adesione alla collaborazione con una associazione che si occupa di ricerche di persone scomparse, l’associazione Penelope: a Roma oggi incontro di formazione. Partenza di buon mattino con la solita ansia (trovare posto per la macchina, ritardo… Continua a leggere →

Corso a Riccione e non solo

La Scuola Interregionale di Polizia Locale, di cui mi onoro di essere un collaboratore, mi ha incaricato di tenere due incontri formativi in quel di Riccione; potevo rifiutare? a due passi da Rimini dove ho vissuto per tanti anni  dove… Continua a leggere →

Cerbiatti a Parma

Dedicando la consueta oretta giornaliera alla camminata dimagrante, stamattina, assieme a mia madre ci siamo imbattuti in una coppia di animali selvatici che non so se siano cerbiatti, caprioli o chissà che altro. Animali comunque molto graziosi e simpatici sebbene… Continua a leggere →

Michel o un inaspettato incontro

Giornata impegnativa, quella di oggi, almeno meteorologicamente. Trovandomi nella Romagna che è, per definizione, solatia (sono come i cani pavloviani, non appena sento “Romagna” mi scatta in automatico “solatia dolce paese”) oggi ho scoperto che anche qui arriva il maltempo,… Continua a leggere →

una giornata speciale a Riccione

L’occasione è di quelle importanti: le giornate di incontro e aggiornamento organizzate dal S.U.L.P.M., il mio sindacato di categoria, a Riccione; l’incarico, gravoso, di preparare un contributo in materia di tutela del consumatore, per una mattinata in tandem (come lo… Continua a leggere →

Convegno ANVU a Bologna

Dopo un giovedì molto intenso, venerdì 18 novembre è dedicato ad un convegno ANVU a Bologna; ci andiamo io e la collega Lina M., assente giustificato il comandante per i fatti del giorno precedente che mi astengo dal riferire per… Continua a leggere →

Il terzo incubo del nostro amato Capataz e dintorni

Pensavo fosse finita e invece l’estro poetico che ha pervaso la mia anima preme perchè produca ancora, ambisce il Pulitzer dei fantasisti e spinge sui polpastrelli  perchè battano sui tasti del computer. Veniamo allora alla terza e spero ultima (a… Continua a leggere →

Talebana della verginità

Grazie agli incontri di questi giorni ho scoperto o ritrovato episodi di un lontano passato che avevo dimenticato o che ignoravo. Tra i tanti curiosi la storia di una ragazza che frequentavo tanto tempo fa; ordunque questa ragazza andò ad… Continua a leggere →

© 2018 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑