Cogito ergo adsum

Si benedicens benedixeris mihi et dilataveris terminos meos, et fuerit manus tua mecum, et feceris me a malitia non opprimi!

Tag

padre

le ong non firmano l’accordo

Il problema dei profughi e degli immigrati clandestini è enorme, non ci sono facili soluzioni ed è un campo minato perchè è una di quelle questioni che scatenano i soliti schieramenti da stadio. Le reciproche accuse piovono come le cavallette… Continue Reading →

Cascata del Varone ricordo della cresima

Debbo alla visita alla Cascata del Varone un valore assai importante per la mia vita psichica. Ad esso ho associato il ricordo di un evento, sbagliando la contestualizzazione. Ma prima la cascata: la visita a distanza di tanti anni è… Continue Reading →

ancora la religione

Dunque abbiamo visto come nacque la religione; in “L’avvenire di un’illusione” Freud ci dice anche che la religione è la nevrosi ossessiva universale: il pio credente è protetto in misura notevole contro il pericolo rappresentato da talune malattie nevrotiche; l’accettazione… Continue Reading →

Più grande

Il sempre ottimo Francesco Gallina ha pubblicato un pezzo sul famosissimo Busillis dedicato ad una chiesa che ho potuto visitare recentemente grazie ad un altro ottimo personaggio di cui ho parlato pochi giorni fa, il mitico Tonino Ferrari (il post a… Continue Reading →

160 anni di Freud e non solo

Più cose assieme: ieri, 5 maggio, è tornato, come si dice in clericalese, alla casa del padre, Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Benito Cocchi, arcivescovo emerito di Modena e abate di Nonantola, già vescovo di Parma. Ebbi modo di conoscerlo, ai… Continue Reading →

Sessualità e nazionalismo

Dopo il bellissimo volume dedicato al mito dell’esperienza di guerra, George L. Mosse mi ha sedotto con un’altra su opera dedicata ad un tema che è non meno importante ed affascinante, il rapporto tra la sessualità ed il nazionalismo, questo… Continue Reading →

Pasqua e il profitto

Oggi Cristo è risorto, nonostante la nostra (mia) indifferenza, i crimini che nel mondo sono compiuti, le stragi di cristiani di questi giorni (per le vittime nel campus di Garissa non ho sentito tanti “Je suis Charlie”, forse perchè sono martiri anonimi… Continue Reading →

Buona Pasqua di Risurrezione

Pasqua è alle porte, oggi si celebra la Passione del Signore, in attesa della Resurrezione. Gesù, fatto fuori dai preti, dai religiosi del tempo, tanto si trovava a suo agio nel corpo da non volersene disfare come un guscio vuoto,… Continue Reading →

La Madonna Esterhazy a Milano

[L’immagine in evidenza non rappresenta la Madonna Esterhazy] Il 13 dicembre scorso, approfittando della coda fatta dall’amica Silvia Sangiorgi, ho potuto apprezzare la Madonna Esterhazy di Raffaello, esposta a Milano fino all’11 gennaio, a Palazzo Marino, nella sala Alessi, in Piazza… Continue Reading →

La forza del destino e l’onore

Invitato dagli amici di sempre, Gabriele Trivelloni e Silvia Sangiorgi, torno nel tempio parmigiano della lirica, il teatro Regio. Confesso l’emozione all’inizio: mi sento spaesato e a disagio in mezzo a tanta gente speranzosamente elegante e molto appariscente, poi l’arrivo… Continue Reading →

Domenica delle palme

L’omelia di ieri, domenica delle palme, di papa Francesco, almeno a quanto sentito in tv, fa riferimento alla domanda” chi è per me Gesù?”, chiedendo se ci mettiamo, cioè mi metto con i farisei, col popolo o con Giuda. La… Continue Reading →

I colori della passione, le caramelle razziste e l’inquisizione

  San Sebastiano, patrono della polizia municipale: la celebrazione di quest’anno mi vedeva assente (non dispiaciuto) ma è stata opportunamente rinviata causa i disastri che hanno colpito la provincia di Modena ieri. Resta la mia assenza, quasi da limbo perchè… Continue Reading →

funerali e antifascisti

I funerali di Priebke hanno rappresentato una delle tante occasioni di inutili polemiche che in questi giorni riempiono i giornali. Ha diritto ad un funerale ed alla sepoltura il criminale nazista Priebke? Si Possono essere solenni? No. Giuridicamente credo sia… Continue Reading →

confessione e divina misericordia, un caso riuscito: il figliol prodigo

Oggi debbo ringraziare, ancora una volta, l’ottimo Federico, che ho distratto, in mattinata, coinvolgendolo in un peccataccio culinario: due cannoncini alla crema a testa e caffè. Mi ha dedicato un po’ del suo tempo prezioso, ascoltando le mie preoccupazioni e… Continue Reading →

compleanno e confessione

Oggi è il compleanno di mio padre, mi suona strano poterne parlare così liberamente dopo lunghi anni di silenzio; figura massacrata, nel corso della mia giovinezza e recuperata, per quanto possibile, in età adulta: gli debbo gratitudine. Ricorre oggi anche… Continue Reading →

© 2017 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑