Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

Don Pier Alberto Sancisi

160 anni di Freud e non solo

Più cose assieme: ieri, 5 maggio, è tornato, come si dice in clericalese, alla casa del padre, Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Benito Cocchi, arcivescovo emerito di Modena e abate di Nonantola, già vescovo di Parma. Ebbi modo di conoscerlo, ai… Continue Reading →

dreams collection

Il 28 aprile Nella prima parte del sogno sono in una traversa di Via Mazzini (o Bixio o D’Azeglio), davanti ad alcuni locali e sto parlando con altre persone; parlano di una manifestazione o una festa da cui mi dissocio… Continue Reading →

Vincent Van Gogh e Alberto Giacometti

Intendevo andare a Milano e ce l’ho fatta, il 24 gennaio, memoria di san Francesco di Sales, anche se ho mancato l’appuntamento più importante, la mostra dedicata a Chagall, causa fila. Mi sono accontentato, per così dire, di Van Gogh:… Continue Reading →

Buona Pasqua

In pieno sabato santo, durante il Triduo pasquale, festività cattolica più importante dell’anno. Inaspettatamente, giovedì scorso, ho ricevuto la telefonata del mio Commissario preferito, che mi ha commosso non poco. Sono trascorsi 18 giorni dall’ultima volta che abbiamo pranzato assieme… Continue Reading →

Il Papa e le chiacchiere

Noto in Papa Francesco una certa insistenza sulle chiacchiere nei confronti delle quali sarebbe da fare obiezione di coscienza. Insiste in una occasione affermando che  bisogna «non vivere attorniati dalle chiacchiere» ed ancora: “Gesù ci ricorda che anche le parole… Continue Reading →

auguri di Natale

Si avvicina ancora il Natale, festa arcinota a tutti e forse per questo, scontata. Ma scontata non lo è affatto poichè non vi è alcun obbligo di festeggiarla (ed infatti normalmente non lo si fa se non per l’aspetto gaudente… Continue Reading →

stereotipi

Necessità burocratiche mi hanno condotto a Rimini: ci ho messo ben 4 ore e mezzo causa incidente a Bologna (soccorsi? polizia?). Toccata e fuga che mi ha permesso di godere di un’ottima carbonara preparata appositamente per me (avevano già pranzato)… Continue Reading →

Rimini, tribunale

Torno a Rimini, per motivi di lavoro, prima causa, Tribunale, ore 09.00: arrivo in orario perfetto per sentirmi dire che il giudice è assente e quindi … tutto rinviato. Poco male, sono in compagnia di Roberta, poi vedrò Umberto, Luana,… Continue Reading →

Lo Hobbit e la Maya Desnuda

Trascorsi oltre due anni da che sono a Modena, mi si è offerta, ieri sera, l’occasione di andare al cinema. Vado di rado al cinema, l’ultima uscita che ricordo, in compagnia di Don Piero, risale ad anni fa, quando, seguendo… Continue Reading →

Natale 2012, saluti ad amici e colleghi

Si avvicina il Natale: voglio approfittare di questa occasione per salutare e fare gli auguri a tutte le persone che quest’anno sono state, in qualche modo, importanti per me. M piace usare, in questa occasione, per ricordare gli amici, un… Continue Reading →

Rimini

Ci sono, infine, tornato; l’occasione era imperdibile anche per me: dopo alcuni anni finalmente Luana e Umberto hanno deciso di convolare a giuste nozze e per un tale motivo mai avrei potuto mancare. Arrivo giusto nel pomeriggio del giorno precedente,un… Continue Reading →

ciliegie e medioevo

Cito da Wikipedia la classificazione scientifica di un albero delle cui drupe oggi mi sono nutrito per la prima volta in questa stagione; la classificazione, atto intellettuale non privo di importanti riflessi poiché c’è classificazione e classificazione, è la seguente:… Continue Reading →

compleanni

Giornata impegnativa oggi per la coincidenza di due importanti compleanni: primo posto d’onore al mio carissimo Don Piero che, come pochi altri, ha inciso nella mia vita negli ultimi 10 anni lasciandovi impensabili ricchezze, la mia gratitudine anche oggi che,… Continue Reading →

Chiara Frugoni, domenica e cappello

Avendo smarrito il mio bellissimo cappello di pelliccia di pantegana oggi ho battuto tutto il centro di Modena, con un freddo intenso che mi congelava i lobi delle orecchie proprio come quando, da giovane, facevo la burbetta in quel di… Continue Reading →

Una tranquilla domenica

Domenica fuori dell’ordinario: dopo una tranquilla notte da incubo dov’è successo di tutto, mi sono concesso alcune ore di sonno per poi fare un salto in centro. Non lo ricordavo e come avrei potuto dopo l’infernale nottata? Ricorreva una simpatica… Continue Reading →

© 2017 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑