Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Tag

Andrea Piselli

una giornata speciale a Riccione

L’occasione è di quelle importanti: le giornate di incontro e aggiornamento organizzate dal S.U.L.P.M., il mio sindacato di categoria, a Riccione; l’incarico, gravoso, di preparare un contributo in materia di tutela del consumatore, per una mattinata in tandem (come lo… Continue Reading →

da Vigion e altre storie

Serate intense come non mi accadeva da tempo: in ordine temporale la precedenza spetta al dentista che mi ha riscontrato alcune cariette e me n’ha sistemata una. Devo ammettere che il mio terrore per il dentista è molto diminuito dopo… Continue Reading →

Convegno a Colorno

Il 9 giugno si è ripetuto l’evento: dopo le folle oceaniche dello scorso anno questa volta ci sono state meno presenze quanto al numero ma con un’attenzione continua che comunque mi aspettavo, conoscendo bene il relatore. Cosa è accaduto, dunque?… Continue Reading →

Tonino Ferrari e la Reggia di Colorno

Mattinata intensa, con ricevimento di un giornalista rai venuto per un servizio sulla Reggia di Colorno: persona molto cortese, è stato un piacere scambiare 4 chiacchiere con lui e, vista l’occasione, catechizzarlo sul nostro nome. Come tutti i giornalisti (o… Continue Reading →

cena modenese, nella miglior tradizione

Giovedì sera, 18 febbraio, a Modena, pizzeria a fianco del 212, stesso gestore. Una di quelle serate che hanno uno strano effetto da dottor Jekyll e Mr. Hyde: sono entusiasmanti e deprimenti nel medesimo tempo. L’occasione è data dal desiderio,… Continue Reading →

giornata sindacalformativa

Come ogni anno la festa di San Sebastiano è occasione di riflessioni e di incontri. L’occasione è stata l’invito alla festa presso il Corpo dell’Unione Pedemontana; intervenuti ospiti di rilievo tra i quali il prefetto di Parma che ha fatto… Continue Reading →

due giorni in Romagna

Sono tornato in Romagna, a Ravenna per l’ultima lezione al corso di formazione dei colleghi più o meno neo assunti poi ho trovato il solito accogliente ricovero presso la famiglia del mitico Fabio Montebelli, a Rimini, dove ho finito la… Continue Reading →

santa Marta, Andrea Piselli e la fede

Oggi è santa Marta, patrona delle casalinghe e protagonista di un episodio  interessantissimo, riportato da Giovanni, 11,19-27. “In quel tempo, molti Giudei erano venuti da Marta e Maria a consolarle per il fratello. Marta dunque, come udì che veniva Gesù, gli… Continue Reading →

angoscia e discorso dell’uniforme

Piazza Ghiaia, stamattina alle 8.30: ci sono arrivato dai portici della Pilotta, accompagnando mia madre che voleva fare shopping al mercato: quell’angolo sembrava un pezzo di terreno accanto a un formicaio; decine di persone si affaccendavano smaniose attorno ad alcuni… Continue Reading →

Corso di formazione a Colorno

Ero agitatissimo, stamattina, stanotte prima sveglia alle 3.25, un breve sono ed una seconda alle 5.25, il motivo? il corso di formazione/aggiornamento, il primo che si teneva a Colorno, da che memoria ricordi. Avevo una paura terribile tanto che, per… Continue Reading →

Sogno amoroso e danese

Questo conturbante sogno risale al 18 aprile C’è una sala in cui ci sono forse delle iscrizioni e forse una conferenza; nella sala c’è Andrea Piselli ed attorno a lui si trovano 4 coppie gay che stanno facendo sesso. La… Continue Reading →

cena a Modena

Cena a Modena, ieri sera, 27 marzo, di venerdì, fortunatamente senza carne anche se non ho fatto digiuno. L’occasione è stata offerta dalla padrona di casa, la superfantamitica Elisa Fancinelli, mia collega di Modena, che voleva salutare coloro che hanno… Continue Reading →

abbazia di san Pietro a Modena

Per il 22 gennaio avevo in previsione una visita a Milano con l’amica Silvia Sangiorgi, saltata per via della convocazione a Modena, davanti al giudice di pace penale, giusto per sentirmi dire che ero libero, cioè non sarei servito come testimone… Continue Reading →

Riposo e pensione

Interrompo, per un momento, il sunto del bellissimo libro di Emilio Gentile, L’apocalisse della modernità, per “festeggiare” un anniversario: oggi, 16 dicembre 2014, sono 4 anni che lavoro (anche se adesso in prestito) per il comune di Modena; da domani… Continue Reading →

sogno cerimoniale

che confusione, stanotte! C’è una cerimonia, in duomo, presieduta da monsignor Amilcare Pasini (il defunto vescovo di Parma che mi ha cresimato); io e mio fratello, almeno credo, gli facciamo da chierichetti o qualcosa di simile; forse siamo un po’… Continue Reading →

© 2017 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑