Cogito ergo adsum

Was du ererbt von deinen Vätern hast, / Erwirb es, um es zu besitzen

Sogno scolastico con topi

Notte tra 13 e 14 novembre 2017: Nell’orto della zia, forse in cerca di un gatto. Mi giro all’improvviso e scopro con disgusto due trappole piene: in una il topo è entrato completamente, nell’altra la chiusura gli batte sulla schiena, quindi… Continue Reading →

Pomeriggio al castello di Scipione

Pomeriggio ottimo, dopo un ottimo pranzo a base di paella fidentina. Il tempo è primaverile, in barba al calendario ed invita ad uscire, la meta è a portata di mano, il castello di Scipione. Scipione non è il mio amato… Continue Reading →

Sogno con bacio

Nella notte tra 5 e 6 novembre 2017 un curioso sogno che unisce amici e colleghi di vari comandi, coi quali ho avuto l’onore e il piacere di lavorare: Mi viene affidato un ragazzo/uomo, un bell’uomo, in custodia perché deve… Continue Reading →

Celebrazione solenne nel duomo di Guastalla

Ero presente l’anno scorso alla cerimonia di riapertura, dopo gli eccellenti restauri, della concattedrale di Guastalla; quest’anno potevo mancare alla solenne celebrazione nella vigilia della solennità di san Carlo Borromeo, il vescovo che lo consacrò nel 1575? Certo che avrei… Continue Reading →

Sogno tribunal-ospedaliero e la fragola pelosa

Nella notte tra il 3 e 4 novembre 2017: C’è qualcosa in tribunale… Il giudice, che poi si trasforma in una donna, mi chiede se conosco un tal articolo…  Rispondo negativamente e lei si stupisce (o forse sono io a… Continue Reading →

22 ottobre a Roma

Domenica 22 ottobre, ultimo giorno di permanenza nell’Urbe, nonostante ancora tanto da vedere… Di buon mattino subito la Messa, presso il santuario internazionale del Sacro Cuore, a due passi dall’albergo: chiesa retta dai salesiani, quindi come se fossi a casa,… Continue Reading →

Roma il 21 ottobre

Sabato 21 ottobre ricorre la memoria di uno dei beati cui è affidata la mia famiglia ed i miei amici, il beato Carlo I d’Asburgo, ultimo imperatore d’Austria Ungheria e, secondo programma, ho come obiettivo il ritorno alla basilica di… Continue Reading →

Al funerale di Attilio

Mi avrebbe fatto piacere presenziare alle esequie dell’amico Attilio Sebastiani ma temevo di non riuscire a causa di un’udienza presso il tribunale di Modena. Fortunatamente l’udienza si è tenuta in tempo per permettermi di fare un salto in comando a… Continue Reading →

A Roma per Penelope e in memoriam

Ho dato la mia adesione alla collaborazione con una associazione che si occupa di ricerche di persone scomparse, l’associazione Penelope: a Roma oggi incontro di formazione. Partenza di buon mattino con la solita ansia (trovare posto per la macchina, ritardo… Continue Reading →

In memoria del collega e amico Attilio

La giornata di oggi era iniziata bene, con gli auguri di buon onomastico a mia nipote, poi tutto nella norma fino a che, verso fine mattinata, alle 13.00 in punto, mi è arrivato un messaggio di quelli che non si… Continue Reading →

Sogno edilizio

Stiamo facendo dei lavori a casa, in riva al mare, lavori sul basamento, di cemento. C’è un uomo, un querulomane, che si porta dietro una maresciallo dei carabinieri ed un paio di colleghi: li accompagna da noi, perché vuole segnalare… Continue Reading →

metà ottobre

Il 15 ottobre è domenica e quale miglior occasione, visto il tempo molto più che clemente – le ottobrate non son più patrimonio esclusivo di Roma – di un giorno festivo e tranquillo per andare a fare la classica camminata… Continue Reading →

invitati al pranzo di nozze

Il vangelo di oggi tratta di pranzo di nozze e di abito nuziale ed è straordinario. Mt 22, 1-14 In quel tempo, Gesù, riprese a parlare con parabole [ai capi dei sacerdoti e ai farisei] e disse: «Il regno dei… Continue Reading →

Ernst Jünger ed Erich Maria Remarque

Ernst Jünger ed Erich Maria Remarque, due tedeschi accomunati dall’esperienza della guerra, della Grande Guerra. Ne ho letto due scritti, uno dei quali particolarmente famoso: “Niente di nuovo sul fronte occidentale”, l’altro “Nelle tempeste d’acciaio”; entrambi raccontano l’esperienza vissuta sul… Continue Reading →

Viva España viva el Rey

“Viva España viva el Rey viva el orden y la ley”, recita uno degli inni della Guardia Civil. Il mio amore per la Spagna è risaputo e sempre dichiarato, un amore nato proprio in occasione della prima visita a Barcellona,… Continue Reading →

« Older posts

© 2017 Cogito ergo adsum — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑